UNA PERSONA, UNA STORIA DI AMICIZIA UMANA E SPIRITUALE PADRE GEOFFREY WEBB

27.04.2014 20:10

qui sono con Padre Geoffrey durante la mia visita a lui a Londra nel Febbraio di quest'anno 2013

Padre Geoffrey  è tra me e la mia nipote Olimpia

Carissimi amici,

sento di condividere qualcosa si semplice e importante per me . Un grande punto di riferimento nel mio cammino spirituale, umano e cristiano . Ieri 20 Agosto un mio caro amico e maestro di vita ha compiuto 90. Si chiama Padre Geoffrey Webb ed ora vive in un posto in Inghilterra chiamato Borehamwood. E' stato il mio parroco quando ero studente di teologia a Londra. Andavo nella sua parrocchia a fare ministero. Li ho scoperto un grande uomo, una grande mente nascosta da tanta umiltà. La sua storia di conversione mi ha sempre colpito. Lui era parte dell'intelligenza inglese in Italia durante la seconda guerra mondiale. era anglicano ma non frequentava la chiesa. Dopo la guerra andò a S. Domenico di Fiesole. E li visitando il monastero gli furono dette alcune parole: " Come è bello qui, se vuoi c'è posto anche per te. " Quelle parole entrano nel cuore del giovane Geoffrey e da quel momento decise di diventare sacerdote cattolico. Fece i suoi studi in Germania e poi lavorò per molti anni nella Archidiocesi di Westminiter - Londra.  Un uomo di grande cultura. Conosce e parla con correttezza circa 6 lingue. Ha studiato anche lingue che noi diremmo morte come il Sanscrito ed altre. Ha tradotto dal Latino tutti i testi liturgici in Inglese. Ha scrito tantissimo sulla letteratura e arte italiana. Un conoscitore profondo dei Padri della Chiesa. Ieri al telefono mi ha detto" sai sto bene. Sto godendomi la mia età di 90. Sto rileggendo i libri che ho con me e oggi li leggo con piu profondità . " Dalla voce si sentiva che Padre Geoffrey era contento e grato a Dio per la sua vita. E' arrivato a 90 anni con tanta sapienza.. quella che la Bibbia chiama la sapienza del cuore.

    Oggi ho voluto condividere con voi questa mia gioia. Una gioia grande. E' bello pensare che il Signore si serve di persone come Padre Geoffrey per dirci ancora che ci ama e che ci sostiene e che ci accompagna sempre in ognio momento della nostra vita.

    Quando ho la possibilità mi piace andare a incontrarlo nella sua casa a Borehamwood in  Cowley Hill, 92 per poter ancora attingere da lui tanta sapienza di vita.