Commento al Vangelo del 13 Maggio 2015 - Mercoledì della VI settimana di Pasqua

12.05.2015 22:06

Gv 16,12-15
Lo Spirito della verità vi guiderà a tutta la verità

 

Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli:
«Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso.
Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità, perché non parlerà da se stesso, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annuncerà le cose future.
Egli mi glorificherà, perché prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà. Tutto quello che il Padre possiede è mio; per questo ho detto che prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà».


Parola del Signore

 

Lo Spirito che i discepoli riceveranno farà loro comprendere le profonde verità dette da Gesù e più profondamente ancora, farà loro comprendere la persona di Gesù che è "la Verità": essi riusciranno così a leggere la loro storia personale e quella del mondo i messaggi di Dio e i segni della sua presenza nel mondo

Lo Spirto rimane sempre con i discepoli, li rende capaci di vedere la realtà con gli occhi di Gesù, di seguire con amore e fortezza il suo esempio, li mette in guardia contro lo spirito di menzogna, svelandone le trame nefaste e ingannatrici. 

I santi, docili alla luce dello Spirto, sono la dimostrazione concreta della Sua presenza e della Sua efficacia nella loro esistenza, provocando meraviglia e stupore per le realizzazioni compiute.

Commento di Casa di Preghiera San Biagio