"Beati Voi", La Promessa della Felicità

08.10.2015 10:28

di Carlo Maria Martini

Introduzione

Vieni, O Santo Spirito, riempi i nostri cuori, nessuna parola sia al di fuori del clima di preghiera nel quale vogliamo vivere questi incontri. Fà che nell'interiorità e nel silenzio, ci possiamo ritirare là dove il mistero di Dio, raggiunge il cuore di Dio e cambia veramente il mondo. Maria, Madre di Gesù, intercedi perchè la nostra preghiera sia intensa, autentica, tale da penetrare la nostra vita.

Desideriamo compiere insieme l'esercizio della lectio divina, sulla pagina del Vangelo di Matteo che inzia il grande discorso della montagna: <<Vedendo le folle, Gesù salì sulla montagna e, messosi a sedere, gli si avvicinarono i suoi discepoli. Prendendo allora la parola, li ammaestrava dicendo...>> (Mt 5, 1ss). Il tema è dunque quello delle beatitudini, e vorrei ricordare che facendo la lettura pregata della Parola siamo convinti di obbedire a Vaticano II che, nella costituzione dogmatica Dei Verbum afferma: <> (DV 25).

Lo scopo che ci prepariamo perciò è di apprendere la <>, di conoscere il Cuore di Cristo, il mistero della sua vita nella nostra, nella Chiesa, in noi. E chiediamo alla Madonna che ha contemplato da vicino tale mistero, soprattutto quello della povertà, dell'umiltà, della misericordia di Gesù, di aiutarci a entrare nel significato profondo delle parole evangeliche.

 

Il libro in versione integrale